Storia

Grazie al bando Agricoltori Custodi per l’affido di vecchie razze e varietà locali, realizzato nell’ambito del Progetto “Agrobiodiversità nell’Appennino Romagnolo”, si è riusciti a riportare il pollo romagnolo nel territorio delle provincie di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Per continuare nell’intento della conservazione nel territorio e della valorizzazione di questa razza, alcuni agricoltori custodi e appassionati hanno dato vita nel 2007 all’associazione A.R.V.A.R.

Questi i principali scopi che persegue l’associazione:

  • valorizzare il lavoro dell’imprenditore agricolo, i saperi e i valori del mondo rurale;
  • proteggere dall’estinzione, mantenere o aumentare la consistenza delle varietà e razze locali;
  • sostenere la diversificazione delle attività nell’azienda agricola;
  • elevare lo standard qualitativo delle produzioni, promuovere la certificazione di processo e di prodotto e di eventuali disciplinari di produzone;
  • sensibilizzare i cittadini al valore culturale, storico e ricreativo della biodiversità agraria.
Missione

L’ A.R.V.A.R. (Associazione Razze e Varietà Autoctone Romagnole ) si propone come strumento di conoscenza del territorio rurale, delle produzioni agroalimentari sostenibili, della storia e della vita rurale presso la comunità locale con l’obiettivo di trasmettere e mantenere un patrimonio culturale di elevato valore ambientale, sociale, gastronomico. L’Associazione intende salvaguardare e valorizzare le razze animali e le varietà vegetali autoctone romagnole e promuovere il turismo in ambito rurale integrandosi con altre iniziative presenti sul territorio (Aziende Agrituristiche, Fattorie Didattiche, Associazione Strada dei Vini e dei Sapori) ed anche iniziative e attività nell’ambito di fiere, sagre e manifestazioni.

Assemblea dei soci

Le sensazioni che riscontriamo nell’uovo e nelle preparazioni in cui l’uovo è la base sono il grasso e la tendenza dolce, senza fare distinzione tra tuorlo e albume. C’è nell’uovo una lieve aromaticità che però scompare in confronto agli aromi che si abbinano.

Consiglio Direttivo 2009/2012:
Stefano Tozzi – Presidente
Roberto Giorgetti – Vicepresidente
Paolo Paoletti – Consigliere
Giancarlo Zoffoli – Consigliere
Giulia Strocchi – Consigliere
Giancarlo Acciai – Consigliere

Collegio dei Revisori:
Andrea Mazzotti – Revisore
Marco Semprini – Revisore
Teodorino Tasselli – Revisore

M-uovo
M-pollo
GAL
M-contatti